Avviso di ricerca

Il vento scuote i panni distesi ad asciugare
si muovono le foglie degli alberi anneriti dalla notte che cala,
la montagna è ferma su ste stessa come sempre,
l’aria ha cambiato gusto, dolce , fresco e morbido
ricorda che forse è estate.

Ci prediamo una tisana
passo la serata a scrivere
e poi forse prendiamo la briga di andarcene a dormire
sono contenta di stare qui con te.
Notte Mamma

Maria

Lascia un commento