Cosa si mangia a bordo vasca

Lo so l’argomento è estremamente appetibile, soprattutto se leggerete questo post nell’orario di pranzo, merenda o cena.

Facciamo subito un poco di pulci agli avventori delle piscine.

Si comincia subito appena arrivati mangiando il classico prodotto da forno: cornetto a cioccolato, a marmellata e per chi è a dieta  ovviamente vuoto. Si passa al caffè liscio, macchiato, schiumato, al latte freddo, latte tiepido o cappuccino.
I bimbi vanno in acqua e per le due bracciate date, ci stanno bene: zeppola fritta e coca- cola.

 

Ora tu ti chiedi se l’abbinamento coca- cola e zeppola e la nuova variante sviluppata dai pediatri per i bambini che non bevono latte.

Si passa durante l’asciugaggio al sole al sacchetto di patatine, per i più buoni al tubo di patatine, che con la zeppola fritta ripiena alla nutella e cosparsa di bibita gassata è la morte sua.

Procediamo con gli adulti che si tengono il linea: bottiglie di acqua, thè zuccherato, salatini tristi e biscotti da casa tenuti nella carta argentata.

Della frutta nemmeno l’ombra.

Eppure diciamolo il massimo del movimento compiuto e girarsi come le cotolette al sole, e ci sta sempre qualcuno che appena arriva si unge, con l’olio abbronzante se no cosce e gambe restano bianche, quindi litri di olio distesi sul corpo e tu stai la per buttarci una patatina, qualche crocché così risparmi di cucinare quando torni.

Sono le undici il sole inizia a bruciare, all’orizzonte compaiono distese quadrate di pasta lievitata con sugo e mozzarella, accompagnate da vele fritte, si avete capito bene, sono i calzoni a : mozzarella, prosciutto e pomodoro.

Le mamme si accapigliano per i figli e raccomandano di conservare la pizzetta per il figlio, per poi trovare loro a mangiarsela, in fondo il bambino con quello che se è mangiato galleggia, loro invece sai com’è si nutrono. E le senti due file avanti dire: “Ma a pizzetta è troppo buona e io tengo fame!”

Sono le dodici e qualcuno inizia ad andare mentre qualcuno si organizza il pranzo, intanto un gelato confezionato ci sta.

Non si riesce a dire di no. Ciao Dieta mediterranea!

Maria

Lascia un commento