Due lattine

Siamo alla fine di questa eternità.

E in un attimo, in un giorno di fine estate ci scopriamo nudi e grandi.

Siamo diventati adulti noi che ancora proviamo ad essere giovani, senza capire che gli anni 80′ sono passati da molto.

Sono 35, ma sembrano così pochi, allora provi a raccoglierne i ricordi e a dirti che erano momenti bellissimi.

C’era tutto, ma ora sembra che non ci sia nulla.

La radio intanto canta e i ricordi sono lì che si affollano come le file del supermercato.

E per chi non li ha quei ricordi cosa si fa?

Si monta e si smonta quel poco vissuto, con un’unica idea in mente. Fare bene fino alla fine, fino all’ultimo.

Questa volta dopo otto anni, non ho niente da ricucire e sistemare. Ho sorriso ed era la cosa migliore che potessi fare.

Maria

Lascia un commento