Svegliarsi un anno fa

“Addormentarsi e poi
svegliarsi un anno fa
il resto √® un’amnesia
che il tempo guarir√†”

( Raf, Svegliarsi un anno fa, 1988)

E’ il primo dicembre del 2016
e questo freddo fuori,
e questo caldo dentro,
ti fanno fare un passo indietro.

Si balla con la malinconia anche se il tramonto ancora si trattiene ad arrivare.

Ho l’impressione che tutto sia accaduto e tutto debba ancora accadere
mentre la vita scorre, la gente si rincorre e gli sguardi pure.

Resta sempre il mare da guardare
mentre il Natale deve arrivare.

Maria

Lascia un commento